lunedì 23 gennaio 2017

Macaron dolci per la sfida di MTC n.62

Da un po' di tempo mi frugava per la testa un'idea, iscrivermi all' MTChallenge e riuscire a portare a termine tutte le sfide mensili. Più che altro la considero una sfida con me stessa ma ecco la mia solita sfortuna... la mia prima sfida, quella di gennaio, è sui macaron! Dopo aver pensato diverse volte "ma chi me lo ha fatto fare" mi sono detta che, comunque, avrei tentato. Il tema della sfida è stato deciso dalla vincitrice del mese precedente, Ilaria. Sul suo blog, Soffici, trovate la ricetta che ho dovuto seguire pedissequamente per questa sfida. Il risultato mi ha sorpreso, mai avrei pensato di riuscire a fare dei macaron che non facessero pena! Contenta di questo risultato vi lascio la ricetta dei miei macaron dolci per questa sfida, spero che vi piaccia.


Ricetta di Pierre Hermé (per circa 32-35 macaron)

INGREDIENTI:

150 gr di zucchero al velo
150 gr di farina di mandorle
110 gr di albumi vecchi di almeno 3 giorni, divisi in due ciotole da 55g l’una
Coloranti alimentari in gel

Per lo sciroppo

150g zucchero semolato
50ml di acqua

PREPARAZIONE:

Tostate in forno, a 150 gradi la farina di mandorle per 10 minuti. Fatela raffreddare, mettetela nel mixer e frullatela con lo zucchero a velo, fino ad ottenere una farina molto fine. Passatela al setaccio, trasferitela in una ciotola ed aggiungete una dose di albume (55 gr) e qualche goccia di colorante, mescolando con una spatola fino ad amalgamare tutto. Mettete lo zucchero semolato e l'acqua in un pentolino ed accendete il fuoco, inserite il termometro e nel frattempo versate la seconda dose di albumi (55 gr) nella planetaria. Quando la temperatura dello sciroppo raggiunge i 115 gradi iniziate a montare velocemente gli albumi. Appena il termometro segna 118 gradi versate piano lo sciroppo sulla meringa che sta montando e fatela andare fino a che la temperatura si abbassa a 40 gradi, poi spegnete la planetaria. Incorporate ora una piccola dose di meringa all'impasto di mandorle e mescolate con una spatola in silicone. Mettete l'impasto in un sac a poche, fissate il foglio di carta forno ai 4 lati con un po' di impasto e formate i macaron. I miei sono del diametro di 3,5 cm. Lasciate riposare i macaron a temperatura ambiente fino a che, sfiorandoli con un dito, non si attaccano. A seconda della temperatura ci vorranno da mezzora a 2 o 3 ore. In casa, a 20 gradi, i miei hanno riposato per un'ora. Infornate a 180 gradi (forno statico) per 2 minuti, per far formare il collarino, poi abbassate la temperatura a 140-150 gradi e continuate la cottura per 10-12 minuti. Le temperature e i tempi di cottura sono indicativi e dipendono dal proprio forno. Una volta cotti, fate scivolare il foglio dei macaron su un ripiano fino al completo raffreddamento. Staccate lentamente i macaron dalla carta forno e lasciate i gusci con la parte piatta rivolta verso l’alto. I macaron ora sono pronti per essere farciti o, come ho fatto io, congelati.
Per fare i macaron tutti della stessa misura ho usato il retro di una bocchetta per disegnare i cerchi sulla carta forno. Ricordatevi pero di girare il foglio per non mettere l'impasto sulla matita.

Passiamo ora alla farcitura:
Per l'MTChallenge ho dovuto realizzare due farciture diverse che si abbinassero bene, oltre al gusto dei macaron, anche tra di loro. Ho scelto di realizzare la prima farcitura formaggio spalmabile e datteri, la seconda mascarpone, noci e pinoli.

Crema di formaggio spalmabile e datteri:

150 gr di formaggio spalmabile
2 cucchiai di zucchero a velo
5 datteri

Tagliate i datteri a pezzettini. Lavorate il formaggio con o zucchero a velo e mettetelo in una sac a poche. Spremetelo su un guscio, aggiungete i pezzettini di datteri e coprite con un altro guscio schiacciando leggermente. Aggiungete altri datteri sul lato della crema.

Crema di mascarpone alle noci e pinoli:

150 gr di mascarpone
3 noci
10 pinoli
Colorante giallo

Mettete nel mixer il mascarpone, le noci e i pinoli. Frullate tutto e aggiungete 1 o 2 gocce di colorante. Riempite una sac a poche e farcite i gusci con la crema.

Le fasi della lavorazione:
Per la decorazione ho messo delle gocce di impasto rosa sui macaron verdi e con uno stecchino ho tirato l'impasto, dandogli la forma del cuore.

Con questa ricetta partecipo alla sfida MTChallenge n:62

12 commenti:

  1. Bellissimi!!! 👏 Davvero brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! E' una ricetta impegnativa ma molto appagante

      Elimina
  2. Benvenuta all'MTC, e complimenti perchè vedo che i gusci ti son venuti proprio bene! E quel decorino è carinissimo!!!

    RispondiElimina
  3. Ti sono venuti benissimo! E immagino siano anche buonissimi.
    Non ho mai provato a farli ma dopo le tue spiegazioni mi lancio!
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria, provaci, sono deliziosi

      Elimina
  4. ma ciao, Barbara, benvenuta! E posso dire che se questo e' il buongiorno con cui saluti la tua prima partecipazione all'MTC, ci aspettano momenti pieni di sorprese? Nonostante la difficolat' della sfida (che per voi new entry si va a sommare all'ansia della prima volta), non solo non hai gettato la spugna, ma ti sei comportata piu' che egregiamente, realizzando macarons bellissimi da vedere e sicuramente gustosissimi al palato. E pure con la decorazione. Davvero complimenti- e non vedo l'ora di assistere alle tue prossime sfide! Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, grazie, grazie... Mi fai arrossire! Spero di non deludere le tue aspettative :-)

      Elimina
  5. Carissima Barbara, quante new entry ci sono in questa sfida, e come sono contenta, che tu ti sia lanciata alla grande nella preparazione dei macaron. Confesso che sono rimasta conquistata dalla decorazione a cuoricino che, bella idea a parte, per come è rimasta, è sinonimo di un macaronage, pochage e croutage fatti alla perfezione. Brava e benvenuta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ilaria! Dito da un'esperta come te mi fa molto piacere!

      Elimina
  6. Innanzitutto benvenuta, Barbara!
    E direi che già con questo esordio hai dato prova di essere entrata nello spirito giusto della nostra community! Ovvero divertimento in cucina, sfida con se stessi, e tante belle magnate :D
    Quei cuoricini sul macaron sono davvero un incanto, una decorazione perfetta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono entrata con una sfida tosta e non ho intenzione di arrendermi... mi sa che non riuscirete a liberarvi di me tanto facilmente! :-)

      Elimina