mercoledì 27 luglio 2016

Piadine integrali con Lievito Madre

Ecco un altro piatto che preferisco fare a casa (spendendo pochissimo) piuttosto che comprere le piadine già pronte al supermercato. Tolgo sempre un pezzo di lievito prima del rinfresco per non dover aggiungere inutilmente troppa farina. Col pezzo non rinfrescato ci ho fatto queste buonissime piadine integrali.

INGREDIENTI:

130 gr di lievito madre non rinfrescato
140 gr di farina integrale
70 gr di farina 0
100 gr di acqua
2 cucchiai di olio evo
5 gr di sale

PREPARAZIONE:

Impastate tutti gli ingredienti per circa 10 minuti, dovrete ottenere una palla liscia. Dividete l'impasto in 4 pezzi, formate delle palline e fatele riposare per 15 minuti, così sarà più facile stenderle. Tirate la pasta col matterello e formate dei dischi. Cuocete un disco per volta in una padella antiaderente da entrambi i lati, farcite le piadine come preferite e mangiatele calde. In questo caso ho riempito le piadine con prosciutto cotto e formaggio.

martedì 26 luglio 2016

Torta allo Yogurt con Pere e Cioccolato

Vorrei darvi un'idea su come fare una torta soffice, semplicissima ma anche carina da vedere. Stanca della solita ciambella ho usato uno "stampo furbo". Si tratta di uno stampo per crostata con una scanalatura sul fondo che, se capovolto, crea un incavo da riempire con una farcitura.

INGREDIENTI:

1 vasetto di yogurt alla pera
2 vasetti scarsi di zucchero semolato
2 vasetti di farina tipo 1
1 vasetto di farina di farro
1 vasetti scarso di olio di semi
1 grossa pera
3 uova
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale

Per la copertura:

120 gr di cioccolato fondente
3 cucchiai di latte
Mandorle a filetti

PREPARAZIONE:

Montate a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale e metteteli da parte. Montate ora i tuorli con lo zucchero ed aggiungete lo yogurt, l'olio a filo, la farina e il lievito. Quando l'impasto sarà liscio e senza grumi aggiungete gli albumi montati, mescolando con una spatola o con un cucchiaio dal basso verso l'alto, per non smontarli. Unite delicatamente la pera tagliata a pezzettini. Imburrate ed infarinate una tortiera e versateci il composto. Cuocete a 180 gradi per circa 35 minuti. Quando la torta sarà fredda sformatela e capovolgetela. Sciogliete a bagno maria il cioccolato con il latte e versatelo sulla torta, aggiungete le mandorle e fate rapprendere completamente il cioccolato prima di servirla.



Ecco il mio "stampo furbo"







lunedì 25 luglio 2016

Pagnotta Morbida alla Semola di Grano Duro con Lievito Madre

Il profumo di pane fresco è buonissimo e quando si usa il lievito madre è tutta un'altra cosa, per non parlare del gusto... Sono la prima ad ammettere che a volte il lievito di birra lo uso ancora, un paio di bustine in dispensa ci sono sempre, però la differenza si sente, eccome! Chi inizia ad usare il lievito madre difficilmente torna indietro, certo, ci vuole più tempo per la lievitazione ma basta organizzarsi con i tempi e il gioco è fatto! In questo caso infatti ho rinfrescato il pomeriggio, impastato la sera e cotto la mattina successiva. Per quelle volte in cui invece vengo presa alla sprovvista... Viva il lievito di birra!

INGREDIENTI:

350 gr di semola rimacinata di grano duro
250 gr di farina 0
350 gr di acqua tiepida
150 gr di lievito madre rinfrescato 4 ore prima
7 gr di sale

PREPARAZIONE:

Mettete nella planetaria il lievito rinfrescato quattro ore prima e fatelo sciogliere nell'acqua, impastando al minimo, aggiungete le farine e continuate a lavorare per un minuto. Unite il sale e impastate per altri 10 minuti. Ungete una ciotola ed adagiatevi l'impasto che farete riposare per 10 ore, ad una temperatura di circa 20 gradi, fino al raddoppio del suo volume. Se la temperatura fosse più alta riponete la ciotola in frigorifero per 12 ore, toglietela e lasciatela a temperatura ambiente per un'ora. Trascorso questo tempo date forma alla pagnotta e mettetela su una teglia spolverizzata di semola. Praticate dei tagli per favorire la lievitazione e fatela lievitare nuovamente per 40 minuti.
Preriscaldate il forno a 220 gradi e cuocetela per 15 minuti, dopodiché abbassate la temperatura a 180 per altri 35 minuti. Fate raffreddare la pagnotta su una griglia e, una volta fredda, tagliatela a fette.

sabato 23 luglio 2016

Finti spaghetti di Carote e Zucchine

Un'altra ricetta furbetta per tutte quelle mamme col mio stesso problema... Le verdure! Ho comprato un attrezzino che sembra un pelapatate ma in realtà serve per tagliare le verdure a julienne e mi si è aperto un mondo, ma partiamo dall'inizio... un paio di settimane fa in un supermercato ho comprato una confezione di spaghetti di verdure freschi e mi son chiesta se mio figlio, che andrebbe avanti a pasta, li avrebbe mangiati. Tutt'altro che speranzosa li ho preparati nel modo più simile alla pasta e lui mi ha sorpreso svuotando il piatto e chiedendo il bis! Ok, gli spaghetti di verdure gli sono piaciuti però che prezzo, una confezione di 250 grammi costa più di 3 euro! Per questo motivo quando ho visto quel' affetta verdure l'ho subito comprato. Ecco qui la ricetta base, la più semplice e simile a una pasta al pomodoro. A lui piace molto e ne mangia sempre due porzioni, spero che possa esservi utile.


INGREDIENTI per 4 persone:


3 zucchine
3 carote
10 pomodorini
Olio evo
Basilico
Sale

PREPARAZIONE:

Lavate i pomodorini, tagliateli a metà e cuoceteli con un filo d'olio per 5 minuti. Aggiungete una foglia di basilico e un pizzico di sale. Pulite e spuntale le zucchine e le carote ed affettatele con l'apposito attrezzo per fette a julienne. Saltate le carote in una padella con un filo d'olio, se dovesse servire aggiungete un goccio d'acqua. Aggiungete le zucchine, salate e portate a cottura per altri 2 minuti. Impiattate le verdure, condite con il sugo e servite calde.

venerdì 22 luglio 2016

Polpette di Melanzane con Menta e Pistacchi

Si lo so, ho fatto la pazzia, ho acceso il forno! Ma l'ho fatto per cucinare questa delizia, polpette di melanzane con menta e pistacchi. Sono piaciute talmente tanto al mio piccolo Aaron che se le è mangiate anche il giorno dopo in piscina, a temperatura ambiente.

INGREDIENTI:


1 grossa melanzana
1 uovo
pane grattugiato
50 gr di Parmigiano grattugiato
10 pistacchi
Menta
Pepe
Sale
Olio evo

Per la salsa:

2 cucchiai di salsa tahina
2 cucchiai di acqua
Sale
Menta
Aglio


PREPARAZIONE:


Tagliate a metà la melanzana, praticate un paio di incisioni nella polpa con un coltello e cuocetela in forno o a vapore (io ho usato il microonde) per circa 20 minuti, fin quando risulta morbida. Fatela raffreddare e schiacciatela per togliere l'acqua in eccesso. Mettete la polpa in una ciotola, schiacciatela, aggiungete l'uovo, il formaggio grattugiato, i pistacchi tritati e la menta spezzettata. Regolate di sale e pepe ed aggiungete il pane fino a raggiungere una consistenza lavorabile. Formate le polpette, mettetele su una teglia ricoperta di carta forno e irroratele con un filo d'olio. Infornate a 190 gradi per circa 20 minuti girandole a metà cottura.


Per la salsa mescolate acqua e tahina, aggiungete sale, aglio tritato e menta. Servitela sopra le polpette calde.

giovedì 21 luglio 2016

Cous cous freddo con Melanzane e Pomodori secchi

Ecco un altro piatto freddo per cercare di combattere il caldo di questi giorni. Un'insalata di cous cous con melanzane grigliate e pomodori secchi molto saporita.

INGREDIENTI per 4 persone:

1 bicchiere di cous cous
1 bicchiere abbondante di acqua
4 fette di melanzane grigliate
8 pomodori secchi
100 gr di mais
Basilico
Olio evo
Sale
Pepe

PREPARAZIONE:

Mettete il cous cous in una ciotola e aggiungete l'acqua molto calda, salate e coprite con un piatto per 5 minuti. Sbollentate i pomodori secchi per un minuto e fateli raffreddare. Trascorso il tempo necessario sgranate il cous cous, trasferitelo in una ciotola più grossa ed aggiungete un filo d'olio e fatelo raffreddare. Tagliate a pezzetti le melanzane grigliate e i pomodori secchi, aggiungeteli al cous cous, unite in mais, il basilico spezzettato e condite con sale, pepe e altro olio se necessario. Fate raffreddare in frigorifero e servite freddo.

sabato 16 luglio 2016

Frittata di Zucchine farcita

È da un bel po' che non pubblico ricette per bambini ma... Meglio tardi che mai! Da quando mio figlio ha compiuto 1 anno lo abbiamo abituato, pian piano, a mangiare a tavola con noi ciò che mangiamo noi, magari con delle varianti o con meno sale ma in completa autonomia. Le mie ricette per bambini quindi vanno bene anche per noi adulti, sono convinta che il miglior modo per far mangiare qualcosa ai nostri figli sia quello di mangiarlo insiemi a loro.
Oggi vorrei condividere con voi questa frittata farcita perché a mio figlio è piaciuta molto ed è piaciuta molto anche a me. È sempre difficile fargli mangiare le verdure ed in questo caso le ho "nascoste" per benino. Si può preparare in anticipo e servire fredda o a temperatura ambiente.

INGREDIENTI:

3 uova
1 zucchina
80 gr di prosciutto cotto (circa 3 fette)
100 gr di formaggio spalmabile
Olio evo
Sale

PREPARAZIONE:


Pulite la zucchina e tagliatela a pezzi, metteteli nel bicchiere del minipimer con le uova e un pizzico di sale. Frullate bene, fino a quando non vedrete più i pezzettini verdi. Scaldate un filo d'olio in una padella e cuocete la frittata di zucchine. Una volta cotta mettetela su un tagliere e farcitela con il formaggio spalmabile, con il calore sarà semplice distribuirlo uniformemente.

Ricoprite con le fette di prosciutto cotto e arrotolate. Tagliate a fette e servite tiepido.
Se preferite potete far riposare il rotolo in frigo per mezz'ora prima di tagliarlo e servirlo freddo.











venerdì 15 luglio 2016

Patè di Cannellini e Caprino

Ultimamente le mie ricette sono di rapida esecuzione, sarà perché non ho molto tempo da dedicare alla cucina o molta voglia di accendere forno e fornelli... Ecco quindi una salsina semplicissima e fresca, perfetta per questa stagione. Mi piace molto spalmata su dei crostini, per un antipasto o un aperitivo veloce ed è ottima anche abbinata a delle verdure grigliate.

INGREDIENTI:

1 scatola di fagioli cannellini
100 gr di caprino fresco (di latte vaccino)
Olio evo
Aglio q.b.
Rosmarino q.b.
Sale
Pepe

PREPARAZIONE:


Sciacquate e sgocciolate i fagioli, metteteli nel mixer e frullateli con il caprino, l'aglio e il rosmarino. Aggiungete un filo d'olio e se necessario anche un po' d'acqua per ottenere la giusta consistenza. Salate, pepate abbondantemente e tenete in frigo fino al momento di servire.




mercoledì 13 luglio 2016

Melanzane al Pesto con Caprino

Le melanzane... uno di quei prodotti che non compravo quasi mai, ho iniziato solo ultimamente ad appezzarle ed ora, che siamo in estate, le cucino spesso. Oggi le ho fatte così, una ricetta semplicissima, fresca e veloce che con questo caldo è l'ideale!

INGREDIENTI:


1 melanzana
100 gr di caprino fresco di capra
50 gr di pesto (il mio fatto in casa lo trovate qui)
Sale
Pepe

PREPARAZIONE:


Lavate la melanzana, tagliatela a fette e grigliatela (o come ho fatto io cuocetela sul barbecue). Una volta raffreddate spalmate sulle fette un velo di pesto e mettetele sul piatto da portata. Cospargete con dei piccoli pezzi di caprino, salate, pepate e servite.

martedì 12 luglio 2016

Pesto veloce con Anacardi

Sul balcone il mio basilico è bello e rigoglioso, sarebbe un peccato non usarlo, perciò l'ho raccolto quasi tutto e ci ho fatto un ottimo pesto ma con un tocco diverso: gli anacardi.

INGREDIENTI:


70 gr di foglie di basilico
60 gr di anacardi al naturale
60 gr di parmigiano grattugiato
1/2 spicchio d'aglio
1 pizzico di sale
1 bicchiere circa di olio evo

PREPARAZIONE:


Mettete il contenitore e le lame del mixer nel freezer per una decina di minuti, è importante che si raffreddino bene! Inserite nel mixer tutti gli ingredienti e frullate ad intermittenza per non surriscaldare troppo le lame e far rimanere il pesto di un verde bello acceso. Regolatevi con l'olio, non mettetelo tutto subito ma conservatene un po', eventualmente aggiustate la consistenza del pesto aggiungendolo mentre frullate. Mettete il pesto nei vasetti e conservateli in frigo o congelateli.

mercoledì 6 luglio 2016

Cous cous freddo con Sgombro e Zucchine alla Menta

Con questo caldo sto sperimentando nuovi abbinamenti per dei piatti freddi e questo mi ha stupito, mi è piaciuto veramente tanto. L'ho preparato in anticipo stamattina e sono uscita a fare shopping, sono iniziati i saldi e non potevo rinunciare a un paio di costumi nuovi! Vi lascio la ricetta di questa velocissima insalata, fresca ma anche molto saporita.


INGREDIENTI per 2 persone:

1/2 bicchiere di cous cous
3/4 bicchiere di acqua
2 piccole zucchine
1 scatoletta di sgombro al naturale
40 gr di formaggio Feta
Menta
Sale
Pepe
Olio evo

PREPARAZIONE:

Lavate le zucchine, tagliatele a cubetti piccoli e fatele saltare in padella con un filo d'olio e un pizzico di sale per un paio di minuti. Portate a bollore l'acqua ed aggiungetela al cous cous con un pizzico di sale. Coprite con un piatto e lasciatelo riposare 5 minuti. Nel frattempo fate raffreddare le zucchine, sgranate il cous cous con una forchetta ed aggiungete la menta, la feta sbriciolata con le mani, lo sgombro spezzettato ed il pepe. Mescolate bene e fate riposare in frigo per 30 minuti. Servite freddo.