sabato 31 ottobre 2015

Sincronizada al Guacamole

La sincronizada è un antipasto veloce che piace sempre a tutti. E' sul menù del mio ristorante messicano preferito ed è talmente semplice da preparare che ho deciso di farla anche a casa.
INGREDIENTI:
2 tortillas di grano grandi
3 fette di prosciutto cotto
100 gr di formaggio tipo Edam o Tilsit
80 gr di formaggio tipo Philadelphia
Salsa messicana piccante

PREPARAZIONE:
Tritate il formaggio Edam e mettetelo da parte.
Mettete sul fuoco una grossa padella e fate scaldare bene una tortilla. Giratela dall'altro lato e farcitela con il prosciutto cotto. Aggiungete il formaggio grattugiato e mettete qualche cucchiaio di guacamole e di Philadelphia. Coprite con un'altra tortilla, girate la sincronizzata e fatela scaldare anche dall'altro lato.
Mettetela in un piatto da portata, tagliatela a spicchi e su ogni fetta mettete un cucchiaino di salsa messicana piccante. 


Suggerimenti:
Se preferite una sincronizzata più morbida farcitela e mettetela in forno a 160 gradi per qualche minuto, finché il formaggio si fonde.


martedì 6 ottobre 2015

Pasta briseè di Kamut senza Burro

Da quando ho scoperto che preparare in casa la pasta briseè è veloce e semplice sto provando nuovi impasti con altre farine. Dopo la pasta briseè integrale senza burro è ora la volta di quella di Kamut.

INGREDIENTI:
200 gr di farina di Kamut
100 gr di farina 0
150 gr di acqua
50 gr di olio di semi

PREPARAZIONE:
Pesate tutti gli ingredienti, metteteli nel mixer e azionate le lame fino a quando si formerà una palla di impasto. Lavorate leggermente la pasta con le mani e fatela riposare per 20 minuti coperta da pellicola trasparente. Stendetela con il matterello aiutandovi con un po' di farina. Farcite come preferite e cuocete in forno già caldo a 180 gradi per 20-25 minuti.

venerdì 2 ottobre 2015

Risotto alla Robiola stagionata di Capra

Non posso tenere nascosta la mia passione per i formaggi, in particolare di latte ovino e caprino... In un modo o nell'altro viene sempre fuori. Oggi ci siamo deliziati con questo risotto molto saporito, tanto che pensavo che a mio figlio di 2 anni e mezzo non piacesse. Da brava mamma, per lui ho cucinato a parte un risotto semplicissimo, al parmigiano. Il furbetto però ha capito subito che c'era qualcosa di diverso nei piatti ed il risultato è stato che io mi sono ritrovata davanti il suo piattino e il mio buonissimo riso l'ha mangiato lui...

INGREDIENTI Per 4 persone:

360 gr di riso carnaroli
200 gr di robiola stagionata di capra
1 piccola noce di burro
40 gr di Grana Padano
1/2 bicchiere di vino bianco
Brodo vegetale (con il mio dado fatto in casa)

PREPARAZIONE:

Scaldate una noce di burro in un tegame e versateci il riso. Fatelo tostare per un paio di minuti e sfumate con il vino bianco, facendolo evaporare. Aggiungete un po' di brodo alla volta senza fare asciugare troppo il riso e mescolate. A cottura ultimata spegnete il fuoco ed aggiungete il formaggio grana e la robiola tagliata a pezzettini, tenendone da parte un po' per la decorazione. Mescolate bene per fare sciogliere i formaggi e per mantecare il risotto. Suddividete nei piatti ed aggiungete due fettine di robiola.