domenica 23 novembre 2014

Pizza istantanea: quella voglia che ti prende all'improvviso...

A volte capita che mi venga un'irrefrenabile voglia di pizza ma non avendo tempo x aspettare la lievitazione rinuncio e ripiego su qualcos'altro. Oggi invece, per la prima volta, ho provato a fare la pizza con il lievito istantaneo, quello in polvere che si trova al supermercato. All'inizio ero molto scettica, dico la verità, invece sono rimasta piacevolmente stupita da questo impasto!
Certamente una pizza fatta con il lievito madre avrà un sapore diverso ma solo l'idea di dover fare i vari rinfreschi mi fa passare la voglia... Ammiro chi lo fa ma conoscendomi dimenticherei in frigo il barattolo per non so quanto e il mio lievito più che di un rinfresco avrebbe bisogno di una riesumazione...
Quando ero piccola, al sabato sera, mia mamma la preparava sempre... Era un preparato di una nota marca ma questo poco importa... Ricordo ancora, nonostante siano passati più di trent'anni, quando con il cono di carta in dotazione misuravo la quantità di acqua e la aggiungevo alla farina. Era un momento magico perché si impastava insieme, ci si sporcava le mani insieme e alla fine la pizza veniva sempre buona.
Se avete voglia e tempo potete fare la pasta per pizza usando il lievito di birra fresco con la ricetta che trovate qui



INGREDIENTI:
300 gr di farina
100 gr di farina manitoba
250 ml di acqua
1 cucchiaino raso di zucchero
1 cucchiaino colmo di sale
1 bustina di lievito istantaneo
olio per ungere la teglia

Per la farcitura:
250 gr di passata di pomodoro
150 gr di mozzarella per pizza
100 gr scamorza affumicata
Sale

PREPARAZIONE:
Impastare le farine con l'acqua, lo zucchero e il sale, aggiungere il lievito e continuare a lavorare per circa 10 minuti. Ungere d'olio una teglia e stendere la pizza. Coprire con la passata di pomodoro, salare e infornare subito per circa 20 minuti a forno statico. Estrarre la pizza dal forno, aggiungere la mozzarella, la scamorza ed infornare per altri 7 minuti.

mercoledì 19 novembre 2014

Arriveranno tempi migliori...

Per noi questo non è un periodo splendido perché siamo in ospedale col nostro piccolo Aaron, che ha subìto un intervento chirurgico. Fortunatamente non è nulla di grave ma c'è sempre un po' di ansia che accompagna questi momenti... Ecco il motivo per cui da un po' non aggiorno il blog ma ora, visto che tutto è andato bene, mi sento un po' meglio. Non appena torneremo a casa e rientrerò in possesso del mio computer inserirò le ricette partecipanti al mio contest di natale. Nel frattempo ringrazio chi ha partecipato ed invito le altre a farlo. Un bacio e buona giornata a tutte!
Eccolo mentre addenta voracemente il suo primo biscotto dopo un lungo digiuno! :-)

lunedì 17 novembre 2014

Canederli allo speck

Il pane è una cosa che proprio non riesco a comprare nella giusta misura... O lo dimentico quando serve o non lo tocchiamo neanche quando lo compro. L'unico che lo mangia sempre è Aaron, mio figlio. Devo addirittura nascondere il sacchetto perché appena lo vede inizia a dire "Aamm, aamm, aamm", in continuazione ed alzando il volume finché non viene accontentato. Comunque... In questo periodo ne avevo in casa tanto e finalmente ho deciso come usarlo. Se anche voi ne avete non buttatelo, questa è la ricetta ideale per riciclare il pane raffermo. Questo piatto costa pochissimo ed è molto saporito. Provatelo!

INGREDIENTI per 10 canederli grossi:


250 gr di pane raffermo
150 gr di speck
250 ml di latte
1/4 di cipolla
2 uova
2 cucchiai di prezzemolo tritato
1 pizzico di sale
Olio

Per condire:

Burro
Salvia

PREPARAZIONE:

Far soffriggere in un filo d'olio la cipolla tritata. Tagliare il pane a cubetti di circa 1/2 centimetro e metterlo in una ciotola con lo speck tagliato a cubetti piccolissimi, la cipolla cotta e il resto degli ingredienti, mescolare delicatamente e fare riposare 15 minuti.
Mischiare nuovamente e formare i canederli schiacciando leggermente il pane e dandogli la forma con le mani.
Cuocere in acqua bollente salata per 15 minuti al minimo bollore per non romperli. Condire con burro fuso e salvia.








venerdì 14 novembre 2014

Rose del deserto al Cioccolato con Frutta secca: come svuotare la Dispensa

Non so voi ma nella mia dispensa ci sono sempre mille confezioni aperte, scatolette e sacchettini mezzi vuoti di alimenti vari, usati e lasciati li, in attesa di essere riutilizzati in qualche altra ricetta. A volte li dimentico e poi li devo buttare... sono stanca di questa cosa, non si dovrebbe mai buttare niente, specialmente coi tempi che corrono! Quindi ho deciso che da oggi cercherò di dare una seconda vita agli "avanzi della mia dispensa". Così, con qualche avanzo di frutta secca, cornflakes e cioccolato, ho fatto questo dolcetto squisito. Si prepara in un attimo, non richiede cottura (se non per sciogliere il cioccolato in microonde) e ci possono variare gli ingredienti a seconda di quello che avete in casa. Bastano del cioccolato e dei cornflakes a cui aggiungere noci, mandorle, nocciole, pinoli, uvetta, fichi o albicocche secche, datteri... io li ho fatti così:

INGREDIENTI:
150 gr di cioccolato al latte
50 gr di cornflakes
Noci
Nocciole
Uva passa
2 cucchiai di latte

PREPARAZIONE:
Spezzettare il cioccolato e farlo sciogliere in microonde o a bagnomaria con 2 cucchiai di latte. Sgusciare e spezzettare la frutta secca ed aggiungerla al cioccolato sciolto mescolando bene. Aggiungere anche l'uvetta, i cornflakes e amalgamare fino ad avere ricoperto tutto con il cioccolato. A questo punto prendere un vassoio e ricoprirlo con carta forno. Servirà per staccare comodamente le nostre rose. Con un cucchiaio prendere il composto e fare dei mucchietti sulla carta forno. Metterli a raffreddare per circa 1 ora in frigo.



martedì 11 novembre 2014

Torta caprese con Cioccolato al Latte

Se amate il cioccolato questa torta fa per voi! Morbida e umida, golosissima e facile da realizzare. Ho fatto una variante della ricetta di un grande della pasticceria italiana, Sal De Riso. La ricetta originale prevede il cioccolato fondente ma per farla più in linea col mio gusto personale l'ho sostituito con del cioccolato al latte. Provatela e fatemi sapere, questa torta non delude!



INGREDIENTI:
175 gr di cioccolato al latte
175 gr di burro a temperatura ambiente
175 gr di zucchero semolato
75 gr di farina di mandorle
60 gr di fecola
30 gr di cacao amaro
5 uova a temperatura ambiente
1 pizzico di sale
5 gr di lievito

PREPARAZIONE:

Tagliare a pezzi il cioccolato e farlo sciogliere nel microonde o a bagnomaria. Metterlo in una ciotola con la farina di mandorle, aggiungere la fecola, il sale, il lievito, il cacao amaro e mescolare bene. Lavorare a crema il burro morbido con lo zucchero, unire i tuorli uno alla volta e continuare a mescolare (le uova e il burro devono essere a temperatura ambiente). Montare a neve gli albumi e incorporarli delicatamente al composto con una spatola, infine incorporate la miscela di mandorle e cioccolato, mescolando sempre dal basso verso l'alto. Versare il composto in una teglia (24 cm) imburrata ed infarinata o rivestita di carta forno e cuocere in forno già caldo a 170 gradi per circa 45 minuti. Cospargere di zucchero a velo.



SUGGERIMENTI:Se non trovate la farina di mandorle riducete in polvere nel mixer 75 gr di mandorle sgusciate e tostate.
Se lo preferite potete sostituire il cioccolato al latte con quello fondente.


domenica 9 novembre 2014

Pasta per Pizza alta e soffice

Finalmente sono riuscita a trovare l'impasto giusto per una pizza sofficissima! Dopo vari tentativi, cambi di ingredienti e proporzioni eccolo qui. Grazie alla manitoba è veramente morbido ma ungendo la teglia di olio (al posto di usare la solita carta forno) rimane una base croccante sotto. Io l'ho farcita semplicemente con prosciutto cotto e funghetti sottolio.



INGREDIENTI:
300 gr di farina 0
200 gr di farina Manitoba
300 ml di acqua
25 gr di lievito di birra fresco
2 cucchiaini rasi di sale

Per la farcitura:
Mozzarella
Passata di pomodoro
Prosciutto cotto
Funghetti sott'olio
Sale
Olio

PREPARAZIONE:
Mettete nella ciotola della planetaria le farine. In un bicchiere con 100 ml di acqua tiepida sciogliete il cubetto di lievito ed aggiungetelo alle farine (io sono pigra e lo metto a secco, sbriciolato). Impastare con il gancio ed aggiungete la restante acqua. Unite il sale e continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Formate una palla con le mani e mettetela a riposare in una ciotola unta d'olio. Coprite la pasta con un panno pulito e lasciatelo in un posto caldo, lontano da spifferi. Dovrà lievitare per circa due ore, finché il volume sarà raddoppiato. L'ideale sarebbe metterlo nel forno spento ma con la luce accesa. Al termine della lievitazione ungete una teglia con olio extra vergine d'oliva e capovolgeteci sopra la ciotola, staccando delicatamente l'impasto. Cercando di lavorarlo il meno possibile allargatelo, schiacciandolo con la punta delle dita. Copritelo con la salsa di pomodoro, il sale e cuocete per circa 25 minuti a 200 gradi. Farcite a piacere con mozzarella, prosciutto e funghi e continuate la cottura per altri 8 minuti. Quando la mozzarella si sarà sciolta togliete la pizza dal forno e servite.


venerdì 7 novembre 2014

Torta salata con Broccoli, Patate e formaggio La Tur

Che buona questa torta salata! Ho usato un formaggio particolare dell'alta langa, si chiama La Tur, è a pasta molle e leggermente stagionato ma quello che più mi piace è che è a latte misto. E' fatto con latte vaccino, ovino e caprino. Immaginate che sapore! L'ho scelto accuratamente perché, lavorando nella salumeria di un supermercato, ho sempre davanti a me tantissime varietà di formaggi e li conosco molto bene. Tra tutti questo mi sembrava il più indicato ed in effetti l'abbinamento è meraviglioso.


INGREDIENTI:


1 rotolo di pasta sfoglia
1 patata
1/2 broccolo
1 La Tur (o un altro formaggio semistagionato misto capra)
1 uovo
3 cucchiai di latte
sale
olio

PREPARAZIONE:

Preriscaldare il forno a 180° e mettere sul fuoco un pentola con acqua salata da portare ad ebollizione. Lavare il broccolo, dividerlo in cimette e cuocerle nell'acqua per 6 minuti. Pelare la patata, tagliarla a fette e rosolarla in una padella con un filo d'olio per 3/4 minuti. In una ciotola sbattere l'uovo ed unire il latte e un pizzico di sale. Dopo aver steso la sfoglia in una tortiera, versarvi il composto ed aggiungere le patate, le cime del cavolfiore e il formaggio tagliato a fette.
Infornare per 25/30 minuti in forno ventilato.




mercoledì 5 novembre 2014

Il mio primo Contest: Ricette di Natale

Il mio primo Contest: Ricette di Natale

Benvenuti al mio primo contest. Il tempo passa in fretta e Natale è (quasi) alle porte, ho deciso quindi di fare un contest a tema natalizio. Ci saranno due categorie, una per i dolci e una per i piatti salati e potete partecipare con 2 ricette a testa in entrambe le categorie. Le ricette dovranno essere corredate da almeno una foto e il tema è, appunto, il Natale. Potete partecipare anche con ricette già pubblicate, basterà ripubblicarle con il banner del contest. 
Pensate ai vostri pranzi con la famiglia, ai bambini che scartano i regali, al profumo dei biscotti speziati nel forno... È un giorno speciale con piatti speciali.
Scrivetemi la vostra ricetta preferita, quella che vi ricorda il periodo delle feste... sarà una ricetta della tradizione di famiglia o una ricetta innovativa? Una dolce, una salata o entrambe? a voi la scelta!

Regolamento:

1 - preleva il seguente BANNER e pubblicalo sul tuo blog con il lnik di rimando a questa pagina.



2 - pubblica la tua ricetta con in fondo il BANNER e il link a questa pagina con scritto:
Con questa ricetta partecipo al contest: Ricette di Natale del blog Una mamma che cucina.

3 - clicca su UNISCITI A QUESTO SITO per diventare un mio follower. 

4 - commenta questo post mettendo il link alla tua ricetta ed io lo inserirò nella lista.


5 - si possono inserire le ricette fino alle ore 23,59 del giorno 24 dicembre.
I vincitori di entrambe le categorie verranno decretati nei giorni a seguire.

Per ragioni logistiche possono partecipare solo i possessori di blog
Ricette partecipanti:

CATEGORIA SALATO:


  1. Pizzicotti al sugo di olive del blog Sabrina in cucina
  2. Torta rustica salame e asiago del blog La cascata dei sapori
  3. Pizza albero di Natale del blog Profumo di broccoli
  4. Panettone gastronomico salato farcito del blog Poesie di zucchero e farina
  5. Insalata di mare del blog Pasticci & Pasticcini di Mimma
  6. Capesante gratinate del blog Pasticci & Pasticcini di Mimma
  7. Orata alla zucca del blog La cucina di Molly
  8. Il “Primone” (Fusilli con Gamberi, Polpa di Granchio e Pomodorini) del blog Pixelicious
  9. Lasagne al ragù del blog L'incapace in cucina
  10. Tortini Light di Cavolfiore in Crosta di Speck del blog Simo's cooking
  11. Insalata di indivia belga con orata al forno e melagrana del blog I biscotti della zia
  12. Alberello di Natale tramezzino del blog La cucina di Molly
  13. Insalata di rinforzo del blog Miel & mandorle
  14. Petto d'anatra alle mele del blog Cannella e confetti
CATEGORIA DOLCE:

  1. Crostata di Natale del blog Tortedinuvole
  2. Plumcake veloce allo yogurt e gocce di merendina al cioccolato del blog Sabrina in cucina
  3. Strudel con ricotta, mele e uva del blog La cucina di Marta
  4. Spongata di Natale del blog Fatemi cucinare!!!
  5. Profumo di Natale del blog A spasso per ingredienti...
  6. Struffoli del blog Woman's fashion & life style
  7. Mostaccioli al cioccolato del blog Insieme con Nancy
  8. Pandoro con crema caffè e cioccolato del blog Insieme con Nancy
  9. Befanini (Biscotti dell’Epifania con Zuccherini Colorati) del blog Pixelicious
  10. Alberello di gelato del blog Pasticci & pasticcini di Mimma
  11. Buccellatini...diversi del blog Pasticci & pasticcini di Mimma
  12. Croccante al cocco del blog Le ricette di Donna Vale
  13. Semifreddo agli amaretti del blog La pasta risottata
  14. Pan Brioche Integrale Con Bacche Di Goji A Lievitazione Naturale del blog Una fetta di paradiso
  15. Pandolce basso genovese del blog Pentole e vecchi merletti
  16. Stella con frutta secca e canditi al profumo di cannella del 
  17. blog Deliziosa virtù
  18. Cookies Lamponi e Cioccolato Bianco del blog L'incapace in cucina
  19. Torta Fredda Cioccolato & Yogurt Greco in Sfoglia di Cioccolato del blog Simo's cooking
  20. Stelline di Natale allo Sciroppo d'Acero del blog Simo's cooking
  21. Biscotti natalizi del blog Cardamomo & co.
  22. Biscotti alle nocciole del blog Cortesie in cucina
  23. Biscotti natalizi: il sapore dell'infanzia e delle feste del blog Non solo nonna
  24. Alberello di frollini alla panna del blog Il castello di pattipatti
  25. Crostatine datteri, ricotta e mandorle del blog Cucina illustrata e illustrazioni cucinate
  26. Biscotti al caffè e nutella del blog Il blog di Maddy
  27. Paris-brest alla melagrana del blog La cucina di Molly
  28. Coppette di crema al mascarpone e panforte del blog Pixelicious
  29. Pandoro a lievitazione naturale del blog I biscotti della zia
  30. Fiocco di neve di pane al pomodoro del blog Il mondo di ortolandia
  31. Chocolate crinkle cookies del blog Semi di vaniglia
  32. Biscotti biologici per Natale del blog Dolci e golose
  33. Vanillekipferl - cornetti alla vaniglia del blog Miel & mandorle
  34. Panettone (stellato) con gocce di cioccolato del blog I biscotti della zia
  35. Biscotti siciliani ai fichi del blog L'incapace in cucina
  36. Pacchetto di cioccolato con sorpresa del blog Deliziosa virtù
  37. Stelline cannella e cacao del blog Semi di vaniglia
  38. Le renne alla cannella del blog Semi di vaniglia

martedì 4 novembre 2014

Ho vinto! 2° posto

Oggi vorrei ringraziare Francesca, del blog THE KITCHEN NOOK  che ha scelto di assegnarmi il secondo premio nel suo Fruit Contest.
La ricetta con cui ho partecipato al contest è tra le mie preferite: Salmone marinato all'orientale con papaya e mango.
Che dire... Grazie, sono senza parole... Ed è molto strano che io lo sia! :-)