martedì 30 settembre 2014

Polentine con mousse di Mortadella, Formaggio di Capra e Speck

Questo finger food nasce dall'idea di fare un antipasto veloce ma carino da vedere, e qualcosa di diverso dai soliti crostini. Nella ricetta non metto le dosi perché bisogna andare ad occhio, dipende molto dallo spessore della polenta, dalla misura del coppapasta che usate e da quanta farcia volete mettere. Sperimentate e fatemi sapere se vi sono piaciute!






Ingredienti:

polenta di mais
ricotta
pistacchi
mortadella
speck
formaggio morbido di capra
noci
miele millefiori




Preparazione:

Cuocere la polenta in acqua salata. Una volta cotta metterla su una spianatoia sopra a un foglio di carta forno e stendete la polenta. Quando sarà fredda tagliatela con un coppapasta o un coltello. Dividete le polentine ottenute in 3 gruppi per le relative farciture. 

1 - Frullare la mortadella con la ricotta e i pistacchi (tenendone da parte alcuni per la decorazione).  Mettere la mousse nella sac a poche e spremerla sulle polentine. Decorare con della granella di pistacchi.

2 - Tagliare lo speck a striscioline e formare un mucchietto che appoggerete sulle polentine. Mettere in forno per qualche minuto a 180-200°.

3 - tagliare il formaggio (io ho usato il taleggio di capra) con un coppapasta ed appoggiarlo sulle rimanenti polentine. Infornare per qualche minuto a 180-200°. Quando il formaggio inizierà a sciogliersi toglierle dal forno ed aggiungere un po' di miele e mezza noce.

lunedì 29 settembre 2014

Crumble di Mele

Stasera ho deciso di sperimentare l'ennesima ricetta di un dolce americano: il crumble di mele. A parer mio è uno dei dolci più buoni. Nonostante la semplicità degli ingredienti e la velocità di preparazione è veramente squisito! A volte mi complico la vita facendo dolci particolari in cui devo usare 30 ingredienti, la planetaria, 3 ciotole, sporcare tutta la cucina e sto in ballo 2 ore...  in questo caso bastano due ciotole e 10 minuti di tempo più la cottura: viva la semplicità!


Ingredienti per 4-6 stampini:

Per il crumble:
70 gr di farina
60 gr di zucchero
80 gr di burro freddo di frigorifero
1 pizzico di sale

Per il ripieno:
2 mele golden
2 cucchiai rasi di zucchero
2 biscotti
cannella


Preparazione:

In una ciotola tagliare a pezzettini le mele ed unire lo zucchero, i biscotti sbriciolati e la cannella. Mescolare bene e lasciare riposare qualche minuto. Nel frattempo prendere un'altra ciotola e riunire tutti gli ingredienti per fare il crumble. Con la punta delle dita lavorare l'impasto fino a formare dei grumi. Non deve essere un impasto omogeneo come la pasta frolla ma, al contrario, deve essere a pezzettini. Suddividere le mele nei pirottini e ricoprirle interamente con il crumble. Infornare a 200° per 15 minuti ed abbassare a 180° per altri 5 minuti. La cottura dipende dal forno, devono essere un po' scuri ma non eccessivamente.
Se volete il ripieno un po' più liquido basta non mettere i biscotti che servono appunto ad assorbire l'acqua delle mele.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta dedicata alle mele:





domenica 28 settembre 2014

Bocconcini di Uva con Formaggio e Pistacchi

Ho voluto provare questa ricetta perché mi incuriosiva molto l'abbinamento degli ingredienti. L'ho vista in rete un po' di tempo fa ma non mi ricordo più dove. Mi sono piaciute molto le diverse consistenze e il dolce-salato dell'uva col formaggio. Un finger food di grande effetto, originale e ideale per un aperitivo o un antipasto tra amici. 






Ingredienti:

10 grossi acini di uva bianca
125 gr di formaggio tipo philadelphia
50 gr di taleggio
granella di pistacchi




Preparazione:

In una ciotola schiacciare con una forchetta il taleggio, unire il formaggio spalmabile e amalgamare bene fino ad ottenere una crema.
Prendere un acino e ricoprirlo con la crema di formaggio, farne una pallina con le mani e rotolarli nella granella di pistacchi.
Ho decorato con glassa di aceto balsamico.

sabato 27 settembre 2014

Insalata di Farro con Pesto e Pomodorini

Ecco cosa serve per dare un tocco in più alla solita insalata di farro: il pesto! Un giorno dovevo prepare la cena con largo anticipo perché sarei tornata tardi dal lavoro così, stanca della solita insalata di riso o pasta, ho deciso di provare a fare qualcosa di semplice con il farro. Questo è stato il risultato, un piatto leggero e saporito con pochi e semplici ingredienti.



Ingredienti:

140 gr di farro
2-3 cucchiai di pesto
10 pomodorini
1 mozzarella
scaglie di formaggio Grana
piselli qb
timo
olio
sale
pepe




Preparazione:

Cuocere il farro in abbondante acqua salata. Lavare i pomodorini e tagliarli in quattro.
Tagliare a cubetti la mozzarella. Una volta cotto scolare il farro e farlo raffreddare. In una ciotola mettere i pomodorini, la mozzarella, il pesto, i piselli e il timo fresco, aggiungere il farro ormai freddo e mescolare bene. Salare e pepare, mettere nei piatti da portata ed ultimare con le scaglie di Grana.

Frosting al Mascarpone


Questo frosting è l'ideale se non avete molta dimestichezza con la sac a poche perché rimane abbastanza sodo. E' veloce da realizzare e piace a tutti.





Ingredienti per 
decorare 12-16 cupcakes:


120 gr di mascarpone a temperatura ambiente
120 ml di panna da montare molto fredda
25 gr di zucchero a velo







Preparazione:



Mettiamo in freezer per 15 minuti la panna, la ciotola e la frusta della planetaria. In questo modo la panna si monterà perfettamente perché tutto sarà freddissimo.
Nella ciotola della planetaria dotata di frusta a filo, monto la panna fino al raggiungimento di una consistenza soda ma non asciutta. A parte, amalgamo il mascarpone e lo zucchero a velo con una spatola.Delicatamente incorporo la panna montana al composto di mascarpone con movimenti circolari dal basso verso l’alto per non smontarla ed uso subito il frosting per decorare i cupcakes.




venerdì 26 settembre 2014

Cookies al Cioccolato al latte con Noci e Arachidi

Adoro questi biscotti giganti sia per il gusto che per la preparazione: la pasta non va stesa ma si fanno semplicemente dei mucchietti che col calore si abbassano e formano i biscotti. Si possono fare solo con le noci o solo con le arachidi, con le noci pecan o con il cioccolato fondente al posto di quello al latte, a seconda del vostro gusto personale. Giusto il tempo di farli raffreddare e li ho subito "testati" con una bella tisana! Troppo buoni!




Ingredienti:

150 gr di farina
50 gr di farina manitoba
100 gr di burro a temperatura ambiente
150 gr di zucchero
1 cucchiaio di miele
1 uovo
200 gr di cioccolato al latte
100 gr di arachidi
30 gr di noci
1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 pizzico di sale



Preparazione:

Preriscaldate il forno a 150°. Tritate il cioccolato, le noci e le arachidi. In una terrina setacciate le farine, il bicarbonato,  il sale e mettetela da parte. In un'altra terrina lavorate il burro, lo zucchero e il miele per 2 minuti, fino ad ottenere una crema soffice e spumosa. Aggiungete l'uovo e mescolate lentamente. Versate il composto con la farina dentro alla crema di burro e uovo e incorporatelo con una spatola per amalgamare bene ma evitate di lavorarlo troppo a lungo. Versate il cioccolato, le noci e le arachidi tritate e amalgamate leggermente. Formate delle palline di circa 4 cm e mettetele su una teglia rivestita di carta forno ben distanziate tra di loro. Infornate per circa 18 minuti, devono rimanere un po' morbidi perché si induriranno raffreddandosi. Lasciarli intiepidire per qualche minuti prima di trasferirli sulla gratella a raffreddare.

Nota: se usate il cioccolato fondente aumentate la dose di zucchero a 200 gr. Se invece volete farli senza arachidi aumentate le noci a 130 gr:



Insalata mista con Funghi e Speck

Ieri sera volevo fare una cenetta carina per mio marito ed ho comprato tutto ciò che mi serviva, poi però tra una cosa e l'altra il tempo è passato e quando me ne sono accorta... ormai era tardi! Cosa potevo fare di velocissimo? Il frigo era pieno ed ho pensato di fare questa insalata abbinando quello che avevo. Questo è il risultato, un'insalata veloce e molto gustosa dal profumo autunnale.



ingredienti per 2 persone:


1 busta di insalata mista
70 gr di speck
5 champignon freschi
5 noci
Glassa di aceto balsamico
Sale
Pepe
Olio




Preparazione:


Sgusciare le noci e tagliarle a pezzi grossi. Tagliate a listarelle lo speck. Pulire i funghi aiutandosi con un panno umido fino a togliere tutta la terra e tagliarli a fette di circa 2 mm. Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e condire con olio, sale e pepe. Mescolare delicatamente e disporre nei piatti da portata, infine guarnire con la glassa di aceto balsamico.


mercoledì 24 settembre 2014

Torta rustica con Peperoni e Salsiccia

A volte facendo la spesa penso che sarebbe bello potersi permettere di riempire il carrello con ciò che più ci piace, senza badare ai prezzi ma certi alimenti costano davvero troppo, almeno per me... Sono mesi che sogno delle cappesante gratinate ma, ahimè, bisogna far quadrare i conti...
Restiamo con i piedi per terra allora e, visto che in tempi di crisi devo guardare al portafogli, ho comprato i peperoni e la pasta briseè che erano in offerta. Ho pensato subito a questo abbinamento, nulla di nuovo, lo so, ma il ripieno è molto gustoso e per farla ho speso poco più di 4 euro.



Ingredienti:


1 rotolo di pasta briseè
1 peperone rosso
150 gr di salsiccia
1 uovo
100gr di ricotta
50 ml di latte
sale
pepe
olio


Procedimento:

Tagliare i peperoni e farli saltare in padella con un filo d'olio per 5 minuti, aggiungere la salsiccia a pezzettini e continuare la cottura per altri 5 minuti. In una ciotola sbattere l'uovo con il latte, la ricotta, il sale e il pepe. Aggiungere i peperoni alle uova e mescolare bene. Foderare una tortiera con la pasta briseè ed adagiarvi il ripieno. Ripiegare i bordi di pasta all'interno ed infornare in forno ventilato già caldo a 180° per 25-30 minuti.





lunedì 22 settembre 2014

Fiammiferi... per accendere il cuore.

Ho fatto questi biscotti per mio marito il giorno di San Valentino, la nutella all'interno è una sorpresa molto piacevole. 


Ingredienti:

250 gr di farina
125 gr di burro
100gr di zucchero a velo
2 tuorli
1/2 bacca di vaniglia
1 pizzico di sale
200 gr di Nutella
300 gr di cioccolato fondente


Procedimeto:

Setacciare la farina, metterla nel mixer con il sale e il burro, freddo di frigo, tagliato a cubetti e frullare fino ad ottenere un composto simile alla sabbia bagnata. Trasferirlo sulla spianatoia, aggiungere lo zucchero, i semi della1/2 bacca di vaniglia e le uova. Impastare velocemente con la punta della dita per non scaldare troppo l'impasto. La frolla va fatta riposare, avvolta nella pellicola, in frigo per almeno 30 minuti. Trascorso il tempo necessario lavorarla brevemente e formare dei rettangoli di circa 10 cm x 40. Con un tarocco tagliare dei bastoncini e riporli in una teglia rivestita di carta forno, cuocere a 180 gradi per circa 10 minuti, dipende del forno. Una volta freddati intingere un lato nella nutella fino a formare una pallina, rimetterli sulla carta forno e riporli in freezer per 15 minuti. Sciogliere il cioccolato a bagno maria ed intingere i biscotti per ricoprire la pallina di nutella. Appoggiarli nuovamente sulla carta forno e, una volta indurito il cioccolato sono pronti per essere gustati.
Unico difetto: finiscono sempre subito!




Con questa ricetta partecipo al contest:

“Un anno di colazione: i Biscotti” di Letizia in cucina in collaborazione con Fimora.

domenica 21 settembre 2014

Whoopies al Cioccolato con crema al Mascarpone e Nutella



Una sera mio marito è tornato a casa con un regalo, un bellissimo tappetino della Silikomart, fucsia, di silicone e con dei cerchi in rilievo...
"Per cosa servirà?" Mi sono chiesta... I cerchi sono troppo grandi per i macarons...  Ebbene il tappetino serviva per fare i whoopies, che sono questi dolcetti americani. Sembrano dei grossi biscotti ma sono morbidi come una torta. Si farciscono con panna montata, nutella, crema al formaggio o ganache al cioccolato. Non ho capito bene se il regalo fosse per me o per lui però l'ho accettato ugualmente e mi sono messa subito all'opera. Il tappetino è veramente utile perchè l'impasto non si attacca, non cola e i dolcetti assumono una forma perfettamente rotonda che li rende ancora più belli, e poi si sa, anche l'occhio vuole la sua parte... Provate a farli anche voi!


ingredienti:

Per l'impasto:


70 gr di farina
50 di maizena
100 di zucchero
30 di cacao
40 di yogurt bianco
50 di burro
10 di miele
70 ml di latte
1 uovo
1/4 di bustina di lievito vanigliato
1 pizzico di sale
Zuccherini colorati (sprinkles)

Per la farcitura:

250 gr di mascarpone
1 cucchiaio di zucchero a velo
nutella


Procedimento:

Montare con una frusta lo zucchero e le uova, unire il burro ammorbidito, il latte, il miele e lo yogurt. Mischiare fin quando il composto risulterà omogeneo ed aggiungere delicatamente e mescolando dall'alto al basso le farine setacciate col cacao, il lievito e un pizzico di sale. Mettere l'impasto in una sacca da pasticcere ed utilizzando l'apposito tappetino Silikomart in silicone fare dei piccoli mucchietti al centro dei cerchi. Se non avete il tappetino potete utilizzare una teglia con della carta forno. Decorare appoggiando degli zuccherini colorati sulla superficie del whoopies ed infornare a 180 gradi per 11 minuti a forno statico. Una volta freddi li ho farciti con una crema fatta con mascarpone, zucchero a velo e nutella ma si possono farcire in molti modi: della semplice panna, crema al formaggio, ganache o marmellata. Come più vi piace!



Uramaki Sushi


Gli uramaki in foto li ho fatti molto tempo fa e sono tra i miei preferiti: avocado con salmone crudo (mi raccomando congelatelo per almeno 48 ore prima di usarlo)  o avocado con gambero cotto all'interno e avocado esterno... ho l'acquolina al solo pensiero... Si possono fare con la polpa di granchio e maionese,  surimi e cetriolo, tonno e philadelphia come ripieno interno oppure salmone, tonno, branzino esterno, tutti gli abbinamenti sono possibili, usate la fantasia!


Ingredienti:

riso per sushi  ricetta qui
filetto di salmone crudo
gamberi bolliti
1 avocado maturo
alga nori


Preparazione:
Prendere un filetto di salmone e tagliarlo a strisce, fare lo stesso con l'avocado che deve essere maturo e morbido. Prendere un foglio di alga nori e tagliarlo a metà con le forbici. Per arrotolare il sushi serve una tovaglietta di bambù (meglio se ricoperta interamente di pellicola trasparente) adagiarci il mezzo foglio di alga nori e bagnandosi le mani in una soluzione di acqua e aceto mettere un pugno di riso sull'alga. Con la punta delle dita allargarlo fino a ricoprire tutto, spolverizzare con dei semi di sesamo e girare il tutto sottosopra. Mettere sull'alga il filetto di salmone e l'avocado ed arrotolare il tutto aiutandosi con la tovaglietta. Tagliare il rotolo in 8 pezzi.

Con lo stesso procedimento ho fatto questo uramaki con salmone e gamberetti all'interno e avocado tagliato sottile all'esterno.

Caserecce con Feta, Zucca e Cipolla caramellata

Cosa fare di bello l'ultimo giorno di ferie se non pensare a qualche nuova ricetta?
Non avendo tempo di fare la spesa ho pensato a come utilizzare gli ingredienti in mio possesso. Ne è venuta fuori una pasta buonissima dove il sapore forte della feta contrasta col dolce della zucca e delle cipolle di Tropea. Fatemi sapere se vi è piaciuta!



Ingredienti per 2 persone:

160 gr di caserecce
150 gr di zucca già pulita
100 gr di feta greca
2 piccole cipolle di Tropea
1/2 cucchiaio di zucchero di canna
1/2 cucchiaio di aceto balsamico
olio EVO
sale


Procedimento:

Portare ad ebollizione l'acqua per la pasta e nel frattempo tagliare la zucca a cubetti e metterla in un tegame con un po' d'acqua. Salare e farla cuocere per 10 minuti quindi schiacciarla con una forchetta fino a farne una purea. Mettere in cottura la pasta.
Affettare le cipolle non troppo sottili e metterle in padella con un filo d'olio e lo zucchero e mescolare il tutto. Cuocere per 5/6 minuti a fuoco basso, unire l'aceto e, una volta assorbito spegnere in fuoco. Scolare le caserecce al dente e metterle, con un poco dell'acqua di cottura, nella padella con le cipolle. Far saltare per un minuto e spegnere il fuoco. Impiattare la pasta ed aggiungere 2 quenelle di purea di zucca e la feta sbriciolata.


Biscottini con Nutella e Mascarpone

Ieri sera siamo andati a cena da amici ed ho fatto questi dolcetti, sono semplici, buoni e riscuotono sempre successo.


INGREDIENTI:


Biscotti Pavesini
Mascarpone
Nutella
Cocco rapè
Caffè
Latte
Zucchero

PREPARAZIONE:


Preparare il caffè, zuccherarlo ed aggiungere un po' di latte. Spalmare metà biscotti con la Nutella e metà con il mascarpone, unirli tipo panino ed immergerli molto velocemente nel caffè. Passarli delicatamente nel cocco rapè è disporli sul piatto da portata.

sabato 20 settembre 2014

Conchiglie alla carbonara di Zucchine

Non avevo mai provato questa ricetta prima d'ora, non so perché ma non mi ispirava e invece devo dire che è buonissima, la preferisco alla classica carbonara! Facile e veloce. Voi cosa ne pensate?


INGREDIENTI per 2 persone:



160 gr di conchiglie rigate
2 uova
1 zucchina
1/2 bicchiere di latte
Olio
Erba cipollina
Sale
Pepe

PREPARAZIONE:


Far lessare in acqua salata la pasta e nel frattempo tagliate a cubetti la zucchina. In una pentola con un filo d'olio fare saltare la zucchina a fuoco altro per pochi minuti e spegnere il fuoco. Sbattere le uova con il latte e unire sale e pepe. Quando la pasta sarà cotta scolarla e metterla, insieme alle uova,  nella padella delle zucchine. Accendere a fuoco basso per pochi secondi e mescolare. Quando la crema raggiunge la densità desiderata spegnere e servire spolverizzata di erba cipollina.

Frosting al Philadelphia

Il frosting è la crema che si mette sui cupcakes per decorarli, un po' come la ciliegina sulla torta. Ne esistono diversi tipi ma tra quelli che ho provato il mio preferito rimane questo... provate a farlo e se vi va fatemi sapere se vi è piaciuto.

INGREDIENTI per decorare 12-16 cupcakes:

240 gr di formaggio Philadelphia in panetti, freddo di frigorifero (attenzione a non usare il formato in vaschetta perchè il risultato finale è troppo liquido!)
120 gr di burro freddo di frigorifero
1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o i semi raschiati di un baccello di vaniglia)
190 gr di zucchero a velo, setacciato

PREPARAZIONE:


Nella ciotola della planetaria, dotata di frusta piatta e a velocità media, fare ammorbidire il burro fino a che diventi spumoso. Ridurre la velocità del mixer al minimo, per non incorporare troppa aria, e aggiungere poco per volta il Philadelphia a tocchetti, mescolando bene.Di tanto in tanto, fermare il mixer e raschiare bene la ciotola con una spatola per amalgamare bene gli ingredienti. Aggiungere l’estratto di vaniglia e incorporare gradualmente lo zucchero a velo lasciando andare il mixer a velocità lenta per 4-5 minuti. Decorare immediatamente con il frosting i cupcakes completamente raffreddati.

Il frosting al Philadelphia si può aromatizzare in vari modi:
al caffè (sciogliendo 1 cucchiaino di caffè solubile nell’estratto di vaniglia).
al cioccolato (aggiungendo 100 gr di cioccolato fondente sciolto a microonde e lasciato raffreddare a temperatura ambiente)

Per conservare il frosting è possibile riporlo in frigo per 3-4 giorni in un contenitore ermetico, oppure congelarlo, anche per 1 mese.

Merluzzo al cartoccio alla mediterranea



INGREDIENTI per 2 persone:

2 filetti di merluzzo
1 patata
6 pomodorini
6 olive schiacciatelle
1/2 cipolla di Tropea
Erba cipollina
Olio evo
Sale
Pepe


PREPARAZIONE:


Sbucciare le patate e tagliarle a piccoli pezzi.
Tagliare a metà i pomodorini e togliere il nocciolo dalle olive. 
Tagliare a metà i filetti di merluzzo, salarli ed adagiarli nella carta forno precedentemente bagnata e strizzata. Coprirli con le patate, i pomodorini, l'erba cipollina, la cipolla e le olive. Salare, pepare, e mettere un filo d'olio.
Chiudere il cartoccio e mettere in forno già caldo a 180 gradi per circa 25 minuti.

Attendere qualche minuto prima di servire.




Cupcakes al Cioccolato


Mi sono avvicinata al mondo dei cupcakes qualche anno fa quando, l'uomo che ora è mio marito, mi ha regalato la partecipazione ad un corso di cucina sui dolci americani. io li faccio spesso perché, oltre ad essere belli e buoni, si possono congelare ed è una grande comodità. Basta toglierli dal freezer un paio d'ore prima di servirli e decorarli con la glassa. Vi piacciono? A me tantissimo!

INGREDIENTI per 12 cupcake:


180 gr di burro, a temperatura ambiente
180 gr di zucchero semolato bianco
3 uova grandi, a temperatura ambiente
150 gr di farina 00
30 gr di cacao amaro in polvere
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico abbondante di sale
70 ml di latte intero, a temperatura ambiente

PREPARAZIONE:


Preriscaldare il forno statico a 180°. Foderare coi pirottini di carta una teglia da muffin e metterla da parte. In una ciotola frullare il burro con lo zucchero, fino a quando il composto  diventata chiaro e spumoso. Aggiungere quindi le uova, una alla volta, mescolando bene dopo ogni aggiunta. In una terrina a parte setacciare la farina, il cacao amaro in polvere, il lievito e il sale. Unire, alternandoli, la miscela di farine e il latte, iniziando e terminando sempre con le farine. Aiutandosi con una paletta da gelataio riempire i pirottini per circa 3/4 e infornoare la teglia, facendo cuocere per circa 20 minuti (vale la prova stuzzicadenti!). A cottura ultimata, estrarre la teglia dal forno e la lasciare riposare per 10 minuti. Estrarre i tortini dalla teglia e lasciarli raffreddare completamente prima di decorarli.


Consiglio per i più golosi:
con un leva torsoli praticare un foro centrale nella parte superiore del cupcake e riempirlo con nutella o marmellata.

Purtroppo non ho le foto dei miei ma queste rendono bene l'idea del risultato!