mercoledì 6 dicembre 2017

Confettura di Cachi allo Zenzero


A Natale preparo sempre dei regalini fatti in casa e quest'anno ho optato per delle confetture. Quella che vi propongo oggi è veramente deliziosa, è una confettura di cachi allo zenzero. Per prepararla ho usato l'estrattore, in questo modo ho eliminato i filamenti dei cachi, ottenendo una confettura liscia e senza pezzi di frutta. Se preferite una confettura più rustica potete semplicemente togliere la pellicina dei cachi e farli a pezzi.
Vi lascio la ricetta, spero che vi piaccia.

INGREDIENTI:

1 kg di polpa di cachi
500 gr di zucchero
1 pezzettino di zenzero (circa 2 cm)
1 busta di pectina 2:1

PREPARAZIONE:

Montate sull'estrattore il filtro a fori grandi (per frullati). Togliete il picciolo ai cachi, tagliateli in 4 e metteteli nell'estrattore, insieme allo zenzero sbucciato. Pesate 1 kg di purea ottenuta e mettetela in una pentola con lo zucchero e la pectina. Fate bollire per 5 minuti mescolando ed invasate la confettura in barattoli precedentemente sterilizzati.

COME STERILIZZARE I VASETTI:

Mettete i vasetti di vetro e i tappi in forno a 120 gradi per almeno 10 minuti. Spegnete il forno e lasciateli dentro altri 10 minuti. Tirateli fuori, riempiteli con la confettura, chiudete bene i tappi e capovolgeteli.

Oppure:

Mettete i vasetti di vetro e i tappi in una pentola con acqua bollente per 10 minuti. Toglieteli con delle pinze e metteteli a scolare su un canovaccio pulito. Quando saranno asciutti riempiteli con la confettura, chiudete bene i tappi e capovolgeteli.


Con questa ricetta partecipo (ovviamente fuori concorso) al Meat Free Contest ospitato da Sandra che ha come tema le spezie. 

martedì 5 dicembre 2017

Alberello di sfoglia con Pomodori secchi e Olive

Siamo quasi a Natale ed ecco un'idea per portare in tavola qualcosa di diverso dai soliti salatini, gli ingredienti potranno essere quelli che preferite.

INGREDIENTI:

2 rotoli di pasta sfoglia rettangolari
10 pomodori secchi
15 olive
1 cucchiaio di capperi
2 cucchiai di formaggio grattugiato
4 cucchiai di passata di pomodoro

PREPARAZIONE:

Tenete da parte la pasta sfoglia e frullate il resto degli ingredienti fino ad ottenere una crema. Spalmatela sul una sfoglia e ricopritela con l'altra, pretende leggermente per farla aderire bene. 
Con il coltello date alla sfoglia la forma di albero, tagliatela a triangolo, lasciando attaccata anche la base del tronco e togliete l'eccedenza di pasta. Praticate delle piccole incisioni nella parte centrale e dei tagli orizzontali a destra e a sinistra per fare i rami. Arrotolate su se stesse le strisce ed infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per 20-25 minuti.

Non gettate le parti avanzate ma tagliatele a pezzetti e cuocetele in forno per ottenere altri salatini.

domenica 26 novembre 2017

Crema Tropicale


INGREDIENTI:

250 ml di latte intero
3 tuorli
60 gr di zucchero semolato
25 gr di maizena
4 cucchiai di confettura di mango
1 lime spremuto

PREPARAZIONE:

Scaldate il latte in un pentolino (Fig. 1). In una ciotola mischiate i tuorli e lo zucchero fino ad ottenere una crema, (Fig. 2) aggiungete la maizena e continuate a mescolate (Fig. 3 e 4). Quando il latte è caldo versatene metà sulle uova, mescolate e rimettete tutto nel pentolino con il resto del latte (Fig. 5). Mescolate finche la crema si addensa, ci vorrà pochissimo, ed immergete il pentolino nell'acqua fredda per raffreddare velocemente la crema (Fig. 6).
Mettete la crema in una ciotola, coprite con pellicola a contatto e fatela raffreddare completamente. Aggiungete il lime e la confettura di mango, mescolate bene e passate al setaccio per eliminare le eventuali parti fibrose del mango.

sabato 25 novembre 2017

Confettura di Uva fragola con Estrattore


Mi piace molto preparare le confetture e a parenti e amici piace riceverle. Per questo motivo ne devo fare tante diverse, a Natale in questo modo faccio dei regali utili e graditi. Quest'anno sotto l'albero qualcuno troverà delle confezioni di confetture miste, tra le quali ci saranno anche questa di uva fragola, che ha un gusto particolare. Per facilitarmi il lavoro ho usato l'estrattore, se non lo avete basterà passare la confettura in un passaverdure per togliere i semini e le bucce.
Vi lascio la ricetta della confettura all'uva fragola, spero che vi piaccia.

INGREDIENTI:

1kg di uva fragola
500 gr di zucchero
1 mela

PREPARAZIONE:

Lavate la mela e l'uva e staccate gli acini dal raspo. Tagliate la mela e, senza sbucciarla, inseritela nell'estrattore. Recuperate la polpa e mettetela in una pentola capiente. Mettete da parte il succo di mela, potrete berlo o usarlo per un'altra ricetta, come il succo di mela e cachi.
Estraete ora il succo d'uva e mettetelo, insieme allo zucchero, nella pentola con la mela. Accendete il fuoco e mescolate, lasciando cuocere per circa 40 minuti. La confettura di uva fragola  si sarà leggermente addensata ma sarà ancora piuttosto liquida, si addenserà una volta raffreddata. Mettetela quando è ancora bollente, nei barattoli precedentemente sterilizzati e fateli raffreddare capovolti. Riponete in un luogo buio e consumate la confettura dopo almeno 15 giorni.

COME STERILIZZARE I VASETTI:

Mettete i vasetti di vetro e i tappi in una pentola con acqua bollente per 10 minuti. Toglieteli con delle pinze e metteteli a scolare su un canovaccio pulito. Quando saranno asciutti riempiteli con la confettura, chiudete bene i tappi e capovolgeteli.

Oppure:


Mettete i vasetti di vetro e i tappi in forno a 120 gradi per almeno 10 minuti. Spegnete il forno e lasciateli dentro altri 10 minuti. Tirateli fuori, riempiteli con la confettura, chiudete bene i tappi e capovolgeteli.

venerdì 24 novembre 2017

Sfogliette ai Cachi

Eccomi con la mia  seconda ricetta per la rubrica Al km 0, uno spazio virtuale creato da Simona, Carla e Consuelo, che tratta di ricette realizzate con prodotti di stagione, appunto a km 0 e del territorio. Il tema di questa uscita è "a tutto forno" ed io ho preparato queste sfogliette ai cachi. Un dolce semplice che ho realizzato con la mia pasta sfoglia ma, se preferite, potete usarne una già pronta. Devo però avvisarvi che tra le due preparazioni non c'e paragone... almeno una volta provate a fare la sfoglia in casa e non ve ne pentirete!
Vi lascio la ricetta, spero che vi piaccia.

INGREDIENTI:

Pasta sfoglia fatta in casa
1 mela
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di semi di chia
1 uovo
Composta di cachi

Per la composta di cachi:

2 cachi
1/2 mela
3 cucchiai di zucchero

PREPARAZIONE:

Preparate per prima cosa la composta di cachi.
Sbucciate la mela, tagliatela a pezzettini e togliete la pellicina ai cachi. Metteteli in una pentola con lo zucchero e cuocete per una decina di minuti, passate con il frullatore a immersione e fate raffreddare la composta.
Stendete la pasta sfoglia dello spessore di 1 o 2 millimetri.
Con una rotella tagliate la pasta in rettangoli di circa 10 x 8 cm. Spennellate metà delle basi con l'uovo sbattuto ed appoggiateci sopra gli altri rettangoli, schiacciandoli leggermente per farli aderire.

Mettete un cucchiaio di composta di cachi nella parte centrale della sfoglia e spennellate i bordi con altro uovo sbattuto, spolverizzate con zucchero, semi di chia ed aggiungete 3 fettine di mela. Fate riposare le sfogliette per 15 minuti in frigorifero, dopodiché infornatele in forno già caldo a 185 gradi per 25-30 minuti, in modalità statica.



Con questa ricetta partecipo alla rubrica:

Queste sono le nostre proposte che hanno come tema "a tutto forno":